s/a

Grappa Gentile Camomilla Romano Levi

Etichetta da disegni originali di Romano Levi

Dalle Langhe, luoghi nei quali la vite ha trovato una delle sue massime espressioni, provengono le vinacce dei grandi vini del Piemonte DOC – DOCG; la Grappa che ne deriva trova uno straordinario ed emozionante equilibrio derivato dalla concia in fosse sotterranee. La Grappa alla camomilla è ottenuta mediante macerazione diretta di profumatissimi capolini di camomilla delle Langhe in Grappa monovitigno di nebbiolo, secondo una ricetta fortunatamente rinvenuta nei diari di Lidia Levi.

52.00 /700ml

Disponibile

Alcool

40%

Contenuto

70cl

Produttore

Romano Levi

Regione

Piemonte

Temperatura di servizio

Ambiente

Tipologia

Grappa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Grappa Gentile Camomilla Romano Levi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Wine specs

Note di gusto

Colore
Giallo chiaro, trasparente

Profumo
Fiori ed erbe con note equilibrate di camomilla

Gusto
Aromatico con note leggere e gradevoli di Camomilla ben integrate col gusto corposo della grappa

Grappa romano levi gentile camomilla

i processi

Distillazione e affinamento

Distillazione e metodo di produzione
La distillazione viene effettuata con lo storico alambicco a fuoco diretto, a vinacce sommerse tipico della produzione Romano Levi. In seguito nella grappa a pieno grado vengono macerati in proporzioni definite dall’antica ricetta di Lidia Levi, i fiori di Camomilla. Dopo 3-4 settimane si provvede alla filtrazione e al processo di miscelazione per portare la grappa alla gradazione desiderata. Questo metodo garantisce il mantenimento nel prodotto finale del profumo di camomilla e dell’unicità della grappa di Romano Levi

Invecchiamento
La grappa di base viene invecchiata per un periodo di 6 mesi in caratteristiche botti piemontesi da circa 700 litri di diverse essenze

L'Azienda

Storia

Dalle Langhe, luoghi nei quali la vite ha trovato una delle sue massime espressioni,
provengono le vinacce dei grandi vini del Piemonte DOC DOCG,
le Grappe che ne deriva trovano uno straordinario ed emozionante equilibrio
derivato dalla concia in fosse sotterranee e da un lungo periodo di maturazione in legno.
Il vapore generato dalla distillazione della vinaccia, arricchitosi delle componenti alcolico-aromatiche,
viene condensato con successiva distillazione frazionata della flemma
in colonna di rame a 7 piatti.
Questa procedura perfezionata da Romano Levi e a tutt’oggi rigorosamente rispettata,
garantisce il perfetto mantenimento di tutte le componenti aromatiche,
determinanti per le caratteristiche organolettiche delle Grappe.
L’alambicco discontinuo in rame a fuoco diretto
l’unico al mondo ancora attivo per la distillazione della grappa.